ADINOLFI: DA DRAGHI NESSUN ACCENNO A DENATALITÀ

Pdf Sardegna - Pubblicato il 19/02/2021 - Visite: 94 Facebook Twitter
IncrFont Stampa
Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia, commenta così il discorso programmatico di Mario Draghi al Senato: “Il capo del governo è oggi sommerso da elogi ed encomi, figli di un conformismo che dovrebbe preoccuparlo. Il Popolo della Famiglia non ha ragioni di ostilità verso il presidente del Consiglio, ma non può non far notare una grave lacuna nel suo discorso al Senato: manca completamente la percezione della tragedia della denatalità italiana, dell’attacco alla famiglia naturale, che necessita invece di investimenti e della realizzazione di un vasto progetto che ne valorizzi il capitale umano. Senza reddito di maternità e riforma fiscale del quoziente familiare questo Paese non ripartirà mai e il programma del governo Draghi finirà per essere solo un elenco di propositi buoni quanto vuoti. Occorre investire nell’Italia di domani, ripartire dai figli che non si fanno più, dall’istituto matrimoniale calpestato e deriso, dalle giovani famiglie che possono essere l’architrave della rinascita come nel Secondo Dopoguerra giustamente richiamato dal premier all’inizio del suo discorso al Senato. Giudicheremo il suo governo dai fatti, senza pregiudizi, ma la dimenticanza odierna ci pare preoccupante”.

Il Popolo della Famiglia Sardegna si unisce all’appello del presidente Mario Adinolfi perché anche la Regione Sardegna si mobiliti concretamente per mettere in atto misure efficaci contro la piaga della denatalità così dilagante anche nella nostra isola. Segnaliamo che altre Regioni italiane come il Friuli Venezia Giulia stanno, da diversi anni ormai, finanziando e incentivando la natalità e sarebbe bene seguirne l’esempio. Se davvero si vuole curare la principale malattia mortale italiana che non è il Covid ma la denatalità, altro farmaco efficace non esiste che non sia il reddito di maternità.

Ancora una volta, desideriamo ricordare che nel marzo 2019 alcune forze politiche di maggioranza organizzarono, di concerto con il Popolo della Famiglia, una conferenza stampa in Regione Sardegna, dove dichiararono d’impegnarsi per far diventare il reddito di maternità legge regionale. Alle promesse non seguirono, purtroppo, i fatti e il reddito di maternità rimase un’incompiuta.

Come movimento politico nato per difendere e sostenere concretamente la famiglia, sollecitiamo, infine, la Regione Sardegna perché porti avanti misure efficaci di sostegno. Una per tutte è sicuramente rappresentata dal Quoziente familiare, un tipo di tassazione giusta ed equa che favorisca finalmente i nuclei familiari, soprattutto quelli numerosi.

Cagliari, 19 febbraio 2021
Popolo della Famiglia Sardegna

AAA cerchiamo braccia e cuore, astenersi perditempo!

Carissimo/a, cerchiamo collaborazioni in tutta Italia per fondare nuovi circoli del Popolo della Famiglia. Il Popolo della Famiglia è un soggetto politico aconfessionale e valoriale, di ispirazione cristiana aperto a tutti quelli che condividono il suo programma in difesa dei valori “non negoziabili”: il diritto alla vita; il diritto dei figli ad avere un padre e una madre; la dignità della persona, del lavoro e la sussidiarietà. Se condividi i nostri ideali e se vuoi aiutarci a difenderli, ti invitiamo a contattarci tramite questa pagina. Grazie.