IL POPOLO DELLA FAMIGLIA DELLA PUGLIA HA INCONTRATO IL COORDINATORE NAZIONALE NICOLA DI MATTEO. SIAMO PRONTI PER LE REGIONALI 2020

28/07/2019 - Pdf Puglia
IncrFont Stampa Facebook Twitter

AAA cerchiamo braccia e cuore, astenersi perditempo!

Carissimo/a, cerchiamo collaborazioni in tutta Italia per fondare nuovi circoli del Popolo della Famiglia. Il Popolo della Famiglia è un soggetto politico aconfessionale e valoriale, di ispirazione cristiana aperto a tutti quelli che condividono il suo programma in difesa dei valori “non negoziabili”: il diritto alla vita; il diritto dei figli ad avere un padre e una madre; la dignità della persona, del lavoro e la sussidiarietà. Se condividi i nostri ideali e se vuoi aiutarci a difenderli, ti invitiamo a contattarci tramite questa pagina. Grazie.

Ieri a Monopoli si è tenuta la seconda Assemblea regionale del Popolo della Famiglia della Puglia, l’incontro è stato presieduto dal Coordinatore Nazionale Nicola Di Matteo e dai dirigenti provinciali con le proprie delegazioni. Il coordinatore Nazionale Nicola Di Matteo afferma “ Il Pdf sempre a l'opera nonostante l'estate e le persone in vacanza. Ieri sera a Monopoli è stato bello riabbracciare gli amici del pdf Puglia.Un ringraziamento speciale va a tutti i partecipanti in modo particolare al dirigente nazionale pdf Fanizzi Mirco per la riuscita assemblea e per il profuso impegno sia a Monopoli che in tutta la Regione . Scendiamo in campo per le Regionali per dire basta ai tanti soprusi che questa magnifica regione subisce da anni. Il Referente regionale Fanizzi Mirco afferma:" Siamo pronti a scendere in campo per le Regionali 2020.La vita è un bene prezioso che va tutelato, la regione è stracolma di politici ideologizzati è arrivato il momento di dire basta. Coloreremo le prossime elezioni regionali con i nostri valori, saremo sostanze e non propaganda. Agli altri lasciamo le future elezioni noi pensiamo alle future generazioni". " Scendiamo in campo per tutelare la famiglia e i bambini, per dare voce alla disabilità, scendiamo in campo per la tutela del nostro territorio e per mascherare coloro i quali dicono che la Xylella è un problema reale, contro coloro che vogliono continuare ad infestare i nostri terreni con pesticidi banditi da diverse nazioni, metteremo la faccia per dire basta alle ideologie che per troppo tempo hanno fatto trapelare i falsi miti del progresso come cose normali, per tutelare le famiglie tarantine e dire basta all Ilva" e conclude" La Puglia deve e può fare tanto e per farlo ha bisogno di persone vere che ripartono dalla Famiglia, si ripartiamo dalla Famiglia Naturale formata da un uomo e una donna".