Italia viva. Le realtà cattoliche non si entusiasmano per il nuovo partito di Renzi

19/09/2019 - Avvenire
IncrFont Stampa Facebook Twitter

AAA cerchiamo braccia e cuore, astenersi perditempo!

Carissimo/a, cerchiamo collaborazioni in tutta Italia per fondare nuovi circoli del Popolo della Famiglia. Il Popolo della Famiglia è un soggetto politico aconfessionale e valoriale, di ispirazione cristiana aperto a tutti quelli che condividono il suo programma in difesa dei valori “non negoziabili”: il diritto alla vita; il diritto dei figli ad avere un padre e una madre; la dignità della persona, del lavoro e la sussidiarietà. Se condividi i nostri ideali e se vuoi aiutarci a difenderli, ti invitiamo a contattarci tramite questa pagina. Grazie.

...

Non meno drastico è Mario Adinolfi, presidente del Popolo della Famiglia, lista presentatasi a tutte le ultime elezioni: «Renzi è stato un mio amico, l’ho sostenuto nel 2012 per le comuni radici di militanza nel cattolicesimo politico e per le battaglie al Family day del 2007. Poi però – prosegue Adinolfi – nel 2013 Renzi ha vinto ed è diventato il Renzi del potere, il Renzi dominus che si è scordato le sue radici. Italia Viva per noi del PdF è l’ennesimo passaggio tattico di un inaffidabile: ogni sua mossa sa inevitabilmente di cinismo. Non è a lui che si può guardare per la riorganizzazione di una presenza incidente dei cattolici in politica, che resta necessaria».

Fonte: Avvenire