Mario Adinolfi: Bieden vince ed è un bene

04/03/2020 - Mario Adinolfi
IncrFont Stampa Facebook Twitter

AAA cerchiamo braccia e cuore, astenersi perditempo!

Carissimo/a, cerchiamo collaborazioni in tutta Italia per fondare nuovi circoli del Popolo della Famiglia. Il Popolo della Famiglia è un soggetto politico aconfessionale e valoriale, di ispirazione cristiana aperto a tutti quelli che condividono il suo programma in difesa dei valori “non negoziabili”: il diritto alla vita; il diritto dei figli ad avere un padre e una madre; la dignità della persona, del lavoro e la sussidiarietà. Se condividi i nostri ideali e se vuoi aiutarci a difenderli, ti invitiamo a contattarci tramite questa pagina. Grazie.

Biden stravince anche in Texas e questa è veramente una sorpresa: il super tuesday premia il più moderato e tutta la maratona Mentana che è stata introdotta dal mantra “per battere Trump che è estremo i dem si orientano sulla piattaforma estrema di Sanders” è finita al macero. Biden non è per niente entusiasmante, non è un oratore capace, non ha niente dell’approccio socialisteggiante di Bernie e non sa scaldare i cuori. Ma è un cattolico. Vedrete, alla fine di questi tempi cupi tutti i campi dell’agire politico andranno a cercare leadership cattoliche, cioè improntate a buonsenso e ragionevolezza, con radici profonde. Il tempo degli scappati de casa improvvisati tramonterà. Negli Stati Uniti una campagna elettorale tra Trump e Biden sarà bella da vedere. Vincerà Trump e sarà un bene l’effetto moderativo che avrà Biden. Con Sanders in campo Trump si sarebbe inutilmente radicalizzato. Invece i brillanti risultati della presidenza Trump, giustamente amato dalla maggioranza delle famiglie e dei lavoratori americani perché la loro vita in questi quattro anni è cambiata in meglio, potranno emergere senza dover ricorrere alle asperità che un socialista aspirante alla presidenza avrebbe provocato negli Stati Uniti d’America.