Mario Adinolfi (PdF): “Cappato assolto, ora l’Italia è come la Svizzera”

28/07/2020 - Mario Adinolfi
IncrFont Stampa Facebook Twitter

AAA cerchiamo braccia e cuore, astenersi perditempo!

Carissimo/a, cerchiamo collaborazioni in tutta Italia per fondare nuovi circoli del Popolo della Famiglia. Il Popolo della Famiglia è un soggetto politico aconfessionale e valoriale, di ispirazione cristiana aperto a tutti quelli che condividono il suo programma in difesa dei valori “non negoziabili”: il diritto alla vita; il diritto dei figli ad avere un padre e una madre; la dignità della persona, del lavoro e la sussidiarietà. Se condividi i nostri ideali e se vuoi aiutarci a difenderli, ti invitiamo a contattarci tramite questa pagina. Grazie.

Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia, commenta così l’assoluzione a Massa di Marco Cappato e Mina Welby:

“Hanno assolto Cappato e Welby a Massa. Rigettata la tesi del pubblico ministero. In Italia da oggi si può impunemente applicare il metodo svizzero, tanto i ‘paletti’ fissati dalla Corte Costituzionale sul suicidio assistito depenalizzato sono subito saltati. Ora si potrà organizzare un bel commercio sulla pelle di disabili e depressi aspiranti suicidi come Davide Trentini, nessuno può aver nulla da ridire, il metodo della dottoressa Erika Preisig è stato definito accettabile dal tribunale di Massa. Auguri, avete spalancato i cancelli all’inferno, alla mattanza a pagamento degli addolorati”.