Il Popolo della Famiglia cuneese a lezione da Mario Adinolfi

02/11/2019 - Cuneo24.it
Visite: 12
whatsapp

“L’Università della Politica è una scuola di alta formazione che mira a trasformare il cittadino-tifoso o genericamente interessato ai temi della politica in cittadino-esperto di questi stessi temi, capace di maneggiarne i retroscena e gli aspetti meno evidenti, di avere una solida cultura in riferimento a questo ambito, di diventare al fine se lo si desidera anche attore in prima persona del panorama politico, in grado di relazionarsi da pari a pari con chi la pratica per professione”: queste le parole pronunciate a Torino dal Presidente nazionale del Popolo della Famiglia Mario Adinolfi all’apertura del corso di formazione politica dei dirigenti del partito, che proseguirà nei prossimi mesi per completare un iter di cinque livelli di approfondimento (base, intermedio, avanzato, esperto, specialistico).

Tra i partecipanti anche una delegazione dei circoli PdF della provincia di Cuneo, guidata dalla Coordinatrice organizzativa regionale Antonia Bassignana.
“Abbiamo voluto – ci dice Mario Campanella, uno degli organizzatori dell’evento- che il primo modulo itinerante dell’Università della Politica si svolgesse in Piemonte, per dare la possibilità ai dirigenti e simpatizzanti del partito in regione di poter approfondire e migliorare la loro cultura politica. Il rapido esaurirsi dei posti disponibili ci rende molto soddisfatti, tanto che è prevista una replica già nel prossimo mese di novembre”.

“La formazione politica degli attuali e futuri dirigenti del Popolo della Famiglia – sottolinea il vice Sindaco di Centallo Antonio Panero – diventa tanto più attuale oggi, in un panorama politico in cui spesso gli insulti e la delegittimazione dell’avversario si sostituiscono alla ricerca delle soluzioni dei problemi delle persone e delle famiglie”.

Il modulo base sarà replicato sempre a Torino il prossimo 23 novembre 2019. Info: tel. 347.3769626

Fonte: Cuneo24