Popolo della Famiglia: “Asilo nido gratis e obbligatorio? No allo stato etico"

13/01/2020 - Cesena Today (13 visite)

E' davvero inquietante pensare che Bonaccini si preoccupi di garantire l’accesso gratuito agli asili nido e la loro obbligatorietà. Gli poniamo una domanda molto semplice: ma le scelte educative per i figli le prende lo Stato o i genitori? Il nostro buon governo sceglierà una strada totalmente opposta: piena libertà e parità scolastica per le famiglie che avranno in mano i soldi per scegliere se mandare il figlio a una struttura statale o privata o procedere con l’educazione parentale. Serve un sistema virtuoso dove la scelta e i soldi da spendere per quella scelta siano in mano ai genitori. Il nuovo protagonismo della famiglia in Regione Emilia- Romagna passa anche da qui”. Lo dichiara Mirko De Carli (Coordinatore Nazionale Alta Italia del Popolo della Famiglia). 

“Anche a Cesena incontreremo le realtà scolastiche del territorio per spiegare la bontà delle nostre proposte sulla scuola: occorre una sana competizione tra statale e privato attraverso anche l’applicazione del principio dei cosiddetti “costi standard”. Serve efficienza e qualità di servizio per riportare l’istruzione in Regione ai livelli che merita” dichiara Massimo Pistoia candidato pdf- Cambiamo! Insieme per l’Emilia-Romagna ".

Fonte: Cesena Today