Cookie Consent by PrivacyPolicies.com


Roma, manifestazione ristoratori: solidarietà del Popolo della Famiglia a forze dell’ordine

Nicola di Matteo - Pubblicato il 18/04/2021 - Visite: 44 Facebook Twitter
IncrFont Stampa

“Il Popolo della Famiglia esprime solidarietà alle Forze dell’Ordine che ieri sono state aggredite a Roma, durante la manifestazione ‘Io Apro’ organizzata da ristoratori ed esercenti commerciali”. E’ quanto ha dichiarato Nicola Di Matteo, vicepresidente e coordinatore nazionale del Popolo della Famiglia (PdF) e vicesegretario provinciale di Roma del sindacato di polizia Mosap.

“I ristoratori sono giustamente stanchi ed esasperati a causa delle chiusure delle loro attività per l’emergenza pandemica, ma condanniamo ogni tipo di violenza e chiediamo a tutti, anche a coloro che legittimamente intendono manifestare, di rispettare sempre le regole. Ieri, in particolare, nella manifestazione romana si sarebbero infiltrati dei gruppi di facinorosi, con lo scopo di alzare la tensione e creare disordini. Invitiamo i ristoratori e gli esercenti a tenere a distanza questi provocatori, augurando loro di poter presto riprendere regolarmente le proprie attività”, ha concluso Di Matteo. “E ringraziamo Polizia, Carabinieri e Forze dell’Ordine per il loro prezioso contributo alla sicurezza di tutti”.

AAA cerchiamo braccia e cuore, astenersi perditempo!

Carissimo/a, cerchiamo collaborazioni in tutta Italia per fondare nuovi circoli del Popolo della Famiglia. Il Popolo della Famiglia è un soggetto politico aconfessionale e valoriale, di ispirazione cristiana aperto a tutti quelli che condividono il suo programma in difesa dei valori “non negoziabili”: il diritto alla vita; il diritto dei figli ad avere un padre e una madre; la dignità della persona, del lavoro e la sussidiarietà. Se condividi i nostri ideali e se vuoi aiutarci a difenderli, ti invitiamo a contattarci tramite questa pagina. Grazie.