Cookie Consent by PrivacyPolicies.com


Sardegna

Immagine mancante
Marcia per la vita: presente anche il Popolo della Famiglia Sardegna

Figus: "emozionante l'incontro con la figlia di Santa Gianna Beretta Molla"

Immagine mancante Inserito il 29/05/2021

Immagine mancante
SARDEGNA: MANIFESTAZIONE PRO DDL ZAN, IL PDF DICE LA SUA Figus, (PDF) : “Sarà consentito manifestare

“Nulla da ridire contro la manifestazione in se. Manifestare è un diritto garantito dalla nostra Costituzione. Quello che mi chiedo è: se verrà approvato il ddl Zan, sarà consentito anche al Popolo della Famiglia o a chi la pensa in maniera diversa da Zan e compagni, manifestare contro una legge ingiusta e liberticida? Se diremo che chi pratica l'utero in affitto commette un crimine (e in Italia è così) oltre che una violenza su due donne ( quella che "dona" l'ovulo e quella che porta in grembo il bambino) e su un bambino, verremo denunciati per aver espresso opinioni discriminatorie, che negano un "diritto" alle persone di diverso orientamento sessuale, in base all'art 4 del ddl stesso?rnSarà garantita anche la diversità di pensiero o si vuole garantire solo una diversità a senso unico?”

Immagine mancante Inserito il 15/05/2021

Immagine mancante
Covid: Popolo della Famiglia, condanniamo le violenze avvenute lunedi’, solidarieta' a forze dell’ordine

Il Popolo della Famiglia esprime solidarietà alle forze dell'ordine che lunedì sono state aggredite a Roma, durante la manifestazione “Io Apro” organizzata da ristoratori ed esercenti commerciali.

Immagine mancante Inserito il 14/04/2021

Immagine mancante
Ddl zan, pdf sardegna: inviata una lettera ai senatori sardi per chiederne il pieno dissenso

Il Popolo della Famiglia Sardegna ha provveduto in questi giorni ad inviare una lettera aperta ai Senatori del Centro-destra eletti dai cittadini sardi, rivolgendo loro un accorato appello a mantenere fermo il dissenso al DDL Zan.

Immagine mancante Inserito il 10/04/2021

Immagine mancante
Assegno unico, Brenna (PdF): Un’inutile mancetta per famiglie ed economia

E’ una mancetta elettorale assistenzialista da 50 euro in media per figlio (non dobbiamo credere alle bugie di chi sta narrando che saranno erogati 250 euro a figlio); - è un'azione che invita a percepire meno reddito basandosi sull'Isee (l'assegno infatti premia chi produce meno reddito agendo all'opposto dello stimolo prodotto dal quoziente familiare che invece stimola a generare più reddito e figli. L'assegno unico per figlio è un primo passo nella direzione opposta a quella necessaria, cioè a quella del quoziente familiare con particolare attenzione alla famiglia monoreddito)

Immagine mancante Inserito il 08/04/2021

Immagine mancante
FAMIGLIA: ADINOLFI (PDF), “ASSEGNO UNICO UN PANNICELLO CALDO, SERVE FINANZIARE MATERNITÀ” “LA NOSTRA PROPOSTA, IL REDDITO DI MATERNITÀ AVREBBE ANCHE UN COSTO INFERIORE”

"L'esigenza fondamentale è fermare la tragedia della denatalità in Italia e l'assegno unico non lo fa. Dà solo una mancetta alle famiglie, non risolve nulla dal punto di vista sostanziale. L'unico modo per far ripartire la maternità è finanziarla". E' questo il parere, espresso da Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia, dopo il via libera definitivo dall'Aula del Senato al ddl sull'assegno unico per i figli.

Immagine mancante Inserito il 01/04/2021

Immagine mancante
Popolo della Famiglia Sardegna: Il grido di dolore delle palestre: “Ora un serio piano di sostegno o saremo costretti a chiudere”

Da marzo 2020, tra le tante categorie di lavoratori messe in ginocchio dall’emergenza Covid, se n’è aggiunta una in particolare che sta facendo davvero tanta fatica ad andare avanti. E’ la categoria rappresentata dai gestori di palestre. Per l’occasione, come Popolo della Famiglia Sardegna , abbiamo ascoltato la testimonianza di Gavino Rassu, 43 anni, papà di due splendide bimbe e titolare della palestra PLANET FITNESS di Sassari.

Immagine mancante Inserito il 29/03/2021

Immagine mancante
Sardegna, comitato cura domiciliare Covid 19: “adesso valutare un nuovo protocollo di cura”

Il Comitato Cura Domiciliare Covid 19 ha organizzato nella giornata di ieri, 23 marzo, un webinar con l'assessorato alla salute della Regione Sardegna, per parlare del diritto alla cura tempestiva domiciliare nell’epidemia del Covid 19 e dei protocolli regionali da adottare per ottimizzare la cura precoce. Un incontro decisamente positivo e propositivo, che ha visto la Sardegna un modello virtuoso rispetto all’approccio alla pandemia, che ha già prodotto diversi risultati positivi.

Immagine mancante Inserito il 26/03/2021

Immagine mancante
Cabras, Pdf Sardegna: No alla carta dei diritti della bambina. “Un documento subdolo che mira a portare l’ideologia gender nelle scuole”

Il Popolo della Famiglia Sardegna, appreso che lo scorso 8 marzo, festa della donna, è stata approvata dalla Commissione per le pari opportunità di Cabras la Carta dei diritti della bambina, mette in guardia i genitori e lancia con forza un allarme: questo documento è palesemente di stampo ideologico e mira a tutto tranne che a proteggere le bambine.

Immagine mancante Inserito il 15/03/2021

Immagine mancante
CARBONIA, IL POPOLO DELLA FAMIGLIA TORNA IN PIAZZA IN OCCASIONE DELLA FESTA DELLA DONNA

Il Popolo della Famiglia ritorna sulle strade della Sardegna e lo fa organizzando a Carbonia un banchetto informativo domenica 7 marzo 2021, dalle ore 9 alle ore 19, in Piazza Roma (sotto campanile) angolo piazza Matteotti.

Immagine mancante Inserito il 06/03/2021

Immagine mancante
PULA, POPOLO DELLA FAMIGLIA SARDEGNA: ROBERTO, NOI CI SIAMO, SCEGLI LA VITA!

Il Popolo della Famiglia Sardegna, dopo essere venuto a conoscenza del triste viaggio verso la Svizzera intrapreso dal giovane Roberto Sanna, di Pula, per poter ricorrere al suicidio assistito dopo un anno di sofferenze causate dalla Sclerosi laterale amiotrofica, desidera lanciare un appello al ragazzo ricordando che la sua vita conta e che conta al punto tale che desideriamo con tutto il cuore che questo increscioso gesto non avvenga mai.

Immagine mancante Inserito il 05/03/2021

Immagine mancante
ADINOLFI: DA DRAGHI NESSUN ACCENNO A DENATALITÀ

O SI INVESTE NELLA FAMIGLIA O IL PROGRAMMA DI GOVERNO SARÀ ELENCO VUOTO DI PROPOSITI

Immagine mancante Inserito il 19/02/2021

Immagine mancante
Popolo della Famiglia Sardegna: ammortizzatori dignitosi per gli operai Alcoa

Il Popolo della Famiglia Sardegna accoglie l’appello dei disoccupati delle aree di crisi complessa, e in particolare dei circa 500 lavoratori ex Alcoa e delle loro famiglie, che da gennaio non percepiscono più ammortizzatori sociali.

Immagine mancante Inserito il 12/02/2021

Immagine mancante
Bono: TAR annulla le disposizioni del Vicesindaco e dà l’ok alle messe

PdF Sardegna: "Ottima notizia, sia da lezione per le altre Amministrazioni".

Immagine mancante Inserito il 23/01/2021

Immagine mancante
Scorie nucleari: il PdF contesta i siti di stoccaggio individuati in Sardegna

Brenna (PdF): "L'Isola non può diventare una discarica radioattiva nazionale".

Immagine mancante Inserito il 15/01/2021

Immagine mancante
Popolo della Famiglia: grande gioia la guarigione di frate Salvatore

Il movimento politico Popolo della Famiglia Sardegna, venuto a conoscenza della soluzione positiva dal Covid di Padre Salvatore Morittu, esprime felicità per la splendida notizia.

Immagine mancante Inserito il 04/01/2021

Immagine mancante
Covid-19, PdF Sardegna: “Sostegno ai lavoratori attraverso taglio tasse e zona franca”

Il Popolo della Famiglia Sardegna chiede, al governo Conte e alla Regione Sardegna, di salvaguardare il più possibile quei lavoratori che si trovano disoccupati dopo anni di attività e coloro che hanno serie difficoltà a ripartire a causa dell'emergenza.

Immagine mancante Inserito il 29/12/2020

Immagine mancante
Il Popolo della Famiglia chiede giustizia per le vittime del ciclone Cleopatra

Sono oramai passati 7 anni da quando il ciclone Cleopatra devastò la Sardegna. La città più colpita dall’alluvione fu Olbia ma in tutta la Sardegna si contarono 19 vittime e danni ingenti a ponti, strade e aziende private. I familiari delle vittime oggi chiedono giustizia.

Immagine mancante Inserito il 19/11/2020

Immagine mancante
Il Popolo della Famiglia Sardegna vicino ai ristoratori sardi: lasciamoli lavorare

"Anche con orari prolungati evitando che i giovani restino per strada o in ambienti non protetti e aiutiamo così le imprese familiari (le più colpite) a recuperare parte degli introiti che sono venuti meno". Così il Popolo della Famiglia Sardegna manifesta solidarietà al mondo della ristorazione isolano.

Immagine mancante Inserito il 18/10/2020

Immagine mancante
Sanluri: la testimonianza di Bruno, affetto da SLA

Da Sanluri ci arriva una bellissima testimonianza, che volentieri pubblichiamo.

Immagine mancante Inserito il 12/08/2020

Immagine mancante
Popolo della Famiglia sul Reddito di maternità: 1000 euro al mese per i primi 8 anni

Questa convinzione trova ulteriore forza nelle parole che il Dott. Paolo Masile, pediatra e neonatologo e membro della Sip (Società Italiana di Pediatria), ha pubblicato su Facebook in un post dal titolo “Il neonato sardo, specie in estinzione”.

Immagine mancante Inserito il 06/07/2020

Immagine mancante
La Sardegna vittima del sistema Palamara - Il Popolo della Famiglia ricorda Francesco Cossiga

Se fossi ministro dell'Interno, darei incarico ai servizi segreti di fare un'inchiesta sull'Associazione Nazionale Magistrati, in base alle leggi contro le associazioni eversive. Con queste parole Francesco Cossiga denunciava il marciume e le degenerazioni paramafiose ed eversive presenti e dilaganti nell’ANM. Per queste e altre parole fu deriso, etichettato come “pazzo” e lasciato solo a combattere una battaglia contro tutto il sistema. Un dovere morale, il suo, a cui non si volle mai sottrarre. Il Popolo della Famiglia Sardegna desidera ricordare questo grande uomo e politico sardo, soprattutto oggi che anche la magistratura isolana è scossa da intercettazioni che rivelano un altissimo livello di corruzione e di mala organizzazione che è stata capace, negli anni, di far crescere o affossare questa o quell’area politica e di additare tutti come casta quando, oggi è ancora più evidente, erano i giudici la vera e sola casta di intoccabili di questo paese.

Immagine mancante Inserito il 26/06/2020

Immagine mancante
PdF: bene la mozione “Cagliari a misura di famiglia”

Il Popolo della Famiglia Sardegna plaude alla mozione approvata dal Comune di Cagliari denominata “Cagliari a misura di famiglia” proposta dai consiglieri Roberto Mura e Antonello Scarfò (PsdAz).

Immagine mancante Inserito il 20/06/2020

Immagine mancante
Replica registrazione anagrafe

Lo scorso aprile, Il Popolo della Famiglia Sardegna interveniva sulla registrazione all’anagrafe del comune di Nuoro di una bambina concepita tramite fecondazione assistita in Spagna da una coppia di due donne, una delle quali è la madre biologica, e quale atto dal forte carattere ideologico, ne chiedeva la cancellazione dal registro del Comune.

Immagine mancante Inserito il 10/06/2020

Immagine mancante
Mario Adinolfi: “Messe ancora chiuse, siamo all’oltraggio” Il Popolo della Famiglia annuncia una mobilitazione nazionale

Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia, contesta la decisione annunciata dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di non consentire le cerimonie religiose nelle chiese.

Immagine mancante Inserito il 26/04/2020

Immagine mancante
Riapertura del punto nascita di La Maddalena: l’appello al ministro della Salute

Il Popolo della Famiglia Sardegna interviene nella dolorosa vicenda del punto nascita di La Maddalena terminata, purtroppo, con la morte di una bimba durante il tragitto in elisoccorso verso Olbia e il ricovero in rianimazione della madre.

Immagine mancante Inserito il 05/04/2020

Immagine mancante
POPOLO DELLA FAMIGLIA SARDEGNA: TUTELARE IL PERSONALE SANITARIO

Il Popolo della Famiglia Sardegna, venuto a conoscenza dei fatti incresciosi avvenuti nei giorni scorsi nella sanità sarda con particolare attenzione all’ Ospedale Santissima Annunziata di Sassari dov’è presente il maggior numero di contagi in Sardegna tra medici ospedalieri, chiede al Presidente Solinas e all’Assessore alla Sanità Nieddu un intervento deciso per poter trovare una soluzione al caos creatosi con la diffusione incontrollata del virus Covid19.

Immagine mancante Inserito il 24/03/2020

Immagine mancante
Il Popolo della Famiglia Sardegna chiede lo screening di massa

Preso atto dell’aumento vertiginoso dei contagi da Coronavirus anche nell’Isola, il Popolo della Famiglia Sardegna chiede con urgenza al Presidente Solinas e alla Regione d’intervenire con misure efficaci. Una per tutte è sicuramente quella messa in campo dalla Regione Veneto e dal Governatore Luca Zaia il quale ha capito che per calcolare quanti sono i contagiati, non bisogna testare solo i sintomatici, ma soprattutto gli asintomatici che sono bombe e trasporto di infezione a loro insaputa.

Immagine mancante Inserito il 21/03/2020

Immagine mancante
Coronavirus - Mettiamo tutti in ferie, si lavorerà ad agosto

“Se continua questa crescita iperbolica presto l’Italia sarà il primo paese al mondo per contagiati e morti da coronavirus. Bisogna al più presto adottare su tutto il territorio nazionale delle misure molto più severe di quelle indicate dal governo nell’ultimo dpcm”. Così dichiara il Popolo della Famiglia Sardegna.

Immagine mancante Inserito il 10/03/2020

Immagine mancante
Il Popolo della Famiglia Sardegna: “Bene il bonus bebè regionale contro lo spopolamento”

Il Popolo della Famiglia in sostegno alle nuove misure che dovrebbero essere attuate dalla Regione Sardegna, in contrasto allo spopolamento e alla denatalità diventati, oramai, vere emergenze isolane

Immagine mancante Inserito il 18/02/2020

Immagine mancante
Fanghi fognari a Magomadas, il Popolo della Famiglia: “Subito un intervento della Regione”

Il Popolo della Famiglia Sardegna, in seguito alla scoperta di sversamenti di fanghi fognari nella pianura di Magomadas (OR) documentata con un video dall’ex parlamentare e responsabile di Unidos Mauro Pili, chiede con forza che la Regione Sardegna e gli Enti competenti intervengano immediatamente avviando un’indagine

Immagine mancante Inserito il 18/12/2019

Immagine mancante
Reddito di Maternità e Quoziente Familiare. Le 2 proposte del Popolo della Famiglia

Il Popolo della Famiglia Sardegna, appresa la notizia della nuova intesa Stato-Regione relativa alla finanza pubblica siglata a Roma, ha chiesto al Presidente Solinas e ai partiti di maggioranza, di dedicare parte dei fondi previsti per le famiglie sarde e alla lotta alla denatalità, una delle principali emergenze isolane.

Immagine mancante Inserito il 11/11/2019

Immagine mancante
Popolo della Famiglia: siamo contro la legge sull'omobitransfobia

Il Popolo della Famiglia Sardegna, dopo aver appreso della richiesta di una proposta di legge contro l’omobitransfobia e le discriminazioni di genere, dichiara, con forza, che qualora venisse presentata una simile proposta in Consiglio regionale, verrà messa in atto una dura opposizione, con tutti i mezzi a disposizione, a questa deriva che si vuole imporre alle famiglie e al popolo sardo.

Immagine mancante Inserito il 08/10/2019

Immagine mancante
Il Popolo della Famiglia in campo alle prossime elezioni amministrative

Anche i rappresentanti del Popolo della Famiglia Sardegna hanno partecipato ai lavori dell’Assemblea Nazionale. “La denatalità, insieme all'aborto, sono la principale emergenza nazionale: l'Italia non cresce perché non nascono più bambini'.

Immagine mancante Inserito il 01/10/2019

Immagine mancante
Pochi figli e tanti anziani, il Popolo della Famiglia: Incentivare la maternità. Mille euro al mese per i primi otto anni di vita del figlio

Il Popolo della Famiglia Sardegna commenta i dati del rapporto Istat nazionale presentato oggi che evidenziano un crollo delle nascite sul territorio mai verificatosi negli ultimi cento anni.

Immagine mancante Inserito il 20/06/2019

Immagine mancante
Nicola Di Matteo: “La famiglia è un’opportunità che dobbiamo curare, proteggere e accompagnare partendo proprio dall’Europa”

I cristiani sono ritornati in politica attivamente. Lo stanno facendo con il Popolo della Famiglia, il movimento fondato tre anni fa per dare rappresentanza alle istanze provenienti dai Family Day, organizzati a Roma nel 2015 e nel 2016.

Immagine mancante Inserito il 23/05/2019