Mario Adinolfi a Radio Cusano Campus - 2 dicembre 2019

Oggi ho dato una lunga intervista radiofonica per spiegare le ragioni del nostro sostegno al centrodestra nella difficile corsa in Emilia Romagna, per dire le ragioni della poca stima che ho delle sardine, per ribadire che il principale rivale di Matteo Salvini si chiama Giorgia Meloni (oggi se ne accorgono in molti, noi lo spiegavamo mesi fa), per affermare che Bibbiano non è un caso isolato e controverso come provano a insinuare i Mentana di turno, per raccontare come funziona l’iperfinanziamento al lobbismo Lgbt che il Popolo della Famiglia contrasta e per questo si cerca di mettere le nostre opinioni nel recinto addirittura dell’illiceità con le varie “leggi contro la omotransfobia” varate in territori dove non esistono episodi di omotransfobia.

whatsapp