Stampa & Vangelo con Mario Adinolfi (23 marzo 2020) Mi impressiona la confusione:i sindacati firmano un intesa il 14 marzo, Conte scrive un dpcm ...


Pubblicato il 23/03/2020 Fonte: YouTube Visite: 189 Facebook Twitter


Mi impressiona la confusione: i sindacati firmano un intesa il 14 marzo, una settimana dopo si dicono pronti allo sciopero generale. Conte scrive un dpcm (è un suo decreto, non passa né dal Parlamento né dal Consiglio dei ministri) e ritiene di non confrontarsi coi presidenti di Regione che intanto fanno le loro ordinanze. E ora gli alberghi in Lombardia devono restare aperti (decreto Conte) o chiusi (ordinanza Fontana)? I decreti Conte li annuncia sempre di sera, anche la firma su quello di ieri è arrivata a ridosso dei tg delle 20. È come se aspettassero il bollettino di Borrelli coi morti alle 18 e poi si mettessero a surfare sulle emozioni. Quando servirebbe invece tanta logica, tanta razionalità.